Studio Legale Roma Milano Dubai | GDPR – data protection
16815
page-template-default,page,page-id-16815,page-child,parent-pageid-42,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

GDPR Privacy – REGOLAMENTO UE 2016/679

 

Il GDPR privacy, e’ il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR General Data Protection Regulation), approvato dall’UE il 27 aprile 2016 che, sostituisce la Direttiva 95/46/CE ed è entrato in vigore il 24 maggio 2016.

 

Tale regolamento, sarà operativo in tutti gli Stati dell’Unione Europea, a far data dal 25 maggio 2018.

 

Il GDPR è relativo alla protezione dei dati personali delle persone fisiche, pertanto diventerà obbligatorio conformarsi alle nuove regole in materia di privacy.

 

Con il nuovo regolamento, cambieranno le regole per coloro che, si trovano a trattare dati personali e quindi la maggior parte delle aziende, come ad esempio: quelle sanitarie, le pubbliche amministrazioni, le compagnie telefoniche ma anche tutte le imprese che, hanno a che fare con il pubblico.

 

Per questo motivo, l’introduzione delle nuove regole riguarda una larga scala di utenti e il rispetto delle norme, in esso contenute, è di fondamentale importanza per la vita delle aziende.

 

Il nuovo Regolamento sulla Privacy, imporrà obblighi specifici ed introdurrà nuove responsabilità, volte a garantire maggiori misure di sicurezza a protezione dei dati personali. Il regolamento introduce, infatti, regole più chiare in materia di informativa e consenso, definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, e stabilisce anche criteri (e sanzioni) rigorosi nei casi di violazione dei dati personali.

 

Il Regolamento andrà a sostituire il Codice della Privacy attualmente in vigore in Italia ( Decreto Legislativo n. 196/2003 ), riconoscendo importanti ed ampi diritti ai cittadini ed imponendo alle imprese ed alla Pubblica Amministrazione una forte responsabilizzazione. Introdurrà una legislazione in materia di privacy uniforme e valida in tutta Europa affrontando temi innovativi (quali, ad esempio, il diritto all’oblio). Al riguardo, non tutti hanno ancora compreso la portata della nuova disciplina e, dunque, i processi di adeguamento risultano lenti e talvolta, percepiti come meri aggravamenti burocratici.

 

Lo Studio Martelli e Partners garantisce la consulenza necessaria all’adeguamento alla normativa GDPR.

 

Contattaci per maggiori informazioni